Ovodonazione

Ovodonazione

FIVET con ovuli di donatrice

L’ovodonazione è la tecnica di PMA in cui la fecondazione in vitro viene eseguita con gli ovuli di una donatrice.

In ovodonazione, una donatrice di ovuli anonima dona i suoi ovuli affinché essi possano essere fecondati con lo sperma del partner della coppia che si sottopone al trattamento. Gli embrioni risultanti da questa fecondazione vengono trasferiti nell’utero della futura madre per l’impianto e il raggiungimento della gravidanza.

Ci sono occasioni in cui, per motivi medici, è necessario ricorrere alla doppia donazione, cioè alla donazione di ovuli e sperma. È ciò che conosciamo come FIVET con ovuli e sperma da donatori o FIVET da doppia donazione.

Ovodonazione: la scelta del donatore

I trattamenti di ovodonazione presso Equipo Juana Crespo sono assolutamente personalizzati. Nella nostra clinica cerchiamo il donatore ottimale per ogni paziente.

I criteri di selezione dei donatori sono i seguenti:

  • In primo luogo, sulla base delle caratteristiche genetiche dell’uomo (dopo l’analisi genetica e il successivo studio di compatibilità con la donatrice).
  • In secondo luogo, ma non meno importante, in base al fenotipo della paziente (razza, colore della pelle, occhi e capelli, carnagione, altezza e peso, tipo di capelli, gruppo sanguigno ed Rh) come previsto dalla legge.

Equipo Juana Crespo ha un programma di donazione di ovuli molto esigente. Le donatori sono donne dai 18 ai 30 anni in ottima salute. Oltre ad un’approfondita valutazione psicologica, medica e ginecologica, eseguiamo test che rilevano le principali alterazioni genetiche (essenziali per una corretta compatibilità genetica con l’uomo) e cromosomiche.

Noi di Equipo Juana Crespo trattiamo le nostre donatrici con la massima cura e rispetto e ci preoccupiamo della loro sicurezza in ogni momento. Proprio come le nostre pazienti, possono contare su un servizio di assistenza medica sempre disponibile.  

Elevati tassi di gravidanze in ovodonazione

In generale, i trattamenti di ovodonazione danno tassi di successo molto elevati, a condizione che siano stati eliminati altri fattori che possono generare infertilità, soprattutto i fattori uterini che compromettono l’impianto dell’embrione.

Prima di effettuare un trasferimento di embrioni, noi di Equipo Juana Crespo cerchiamo di garantire al massimo le possibilità di successo, assicurandoci che l’utero sia nelle migliori condizioni possibili per accogliere una gravidanza.

¿Quando è consigliato il trattamento di ovodonazione?

Presso Equipo Juana Crespo cerchiamo di ottenere la gravidanza con gli ovuli della paziente. Tuttavia, ci sono casi in cui la donazione è la migliore o l’unica opzione per ottenere una gravidanza sana ed evolutiva.

  • Donne con insufficienza ovarica dovuta alla menopausa.
  • Donne con scarsa e/o cattiva qualità degli ovociti.
  • Fallimenti ripetuti nella fecondazione in vitro (ICSI).
  • Aborti a ripetizione. 
  • Bassa risposta alla stimolazione ovarica.
  • Alterazioni cromosomiche negli ovociti o negli embrioni.
  • Donne che hanno subito un intervento chirurgico alle ovaie.
  • Donne di età superiore ai 40 anni con una possibilità di gravidanza molto ridotta e con un alto rischio di malattie come la sindrome di Down.

¿Come avviene il processo di ovodonazione?

In un trattamento di ovodonazione, è la donatrice di ovuli a subire il processo di stimolazione ovarica. Una volta che gli ovociti sono maturi, la punzione viene programmata e gli ovuli maturi vengono estratti per essere fecondati nel laboratorio FIV. Dopo la fecondazione, gli embrioni vengono trasferiti nell’utero della paziente precedentemente preparato per l’impianto.

  • Prima visita. 
  • Selezione e assegnazione della donatrice. 
  • Preparazione endometriale della paziente ricevente. 
  • Punzione della donatrice. 
  • Laboratorio e colture di embrioni. 
  • Trasferimento embrionario. 
  • Vetrificazione degli embrioni. 
  • Test di gravidanza. 
  • Consultazione dei risultati. 

Tasi di successo in ovodonazione

Noi di Equipo Juana Crespo abbiamo un tasso di gravidanze evolutive dell’82% nei trattamenti di ovodonazione.

Proceso

  • Assegnazione della donatrice

    Assegnazione della donatrice

  • Preparazione endometriale della paziente ricevente

    Preparazione endometriale della paziente ricevente

  • Punzione della donatrice

    Punzione della donatrice

  • Laboratorio e coltura

    Laboratorio e coltura

  • Trasferimento embrionario alla paziente ricevente

    Trasferimento embrionario alla paziente ricevente

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO
close slider

Nome:
E-mail:
Telefono:
Affari:

Ragione:

Ricevi risposta via: mailteléfono

Prova che sei umano selezionando l'icona corrispondente a Chiave.

Ho letto e accetto il informativa sulla Privacy *